mercoledì 5 febbraio 2014

Risotto al Nero di Seppia

Un tempo le sacche d'inchiostro delle Seppie venivano utilizzate per scrivere ,il famoso inchiostro che si trovava nei Calamai dove si intingeva la Piuma.
 Immagino i pastrocchi che avrei combinato se fossi vissuta a quei tempi. 
Trovo decisamente più nelle mie corde usare il nero di seppia in cucina, per colorare la pasta fresca, preparare un bel piatto di spaghetti al nero o per un saporito risotto come quello che vi presento oggi.



Ingredienti per 4

25 0g di Riso per Risotti
500 g di Seppie
1 Sacca d'inchiostro di Seppia ( in alternativa trovate il nero di seppia gia pronto per essere utilizzato nelle pescherie più fornite)
1 Scalogno
1 spicchio d'Aglio
Pomodoro pelato q.b.
1/2 Bicchiere di Vino bianco
1 l di Brodo di pesce
Olio extra vergine d'Oliva
Pepe o Peperoncino
Prezzemolo
Sale




Pulite bene le seppie senza dimenticare di conservare la sacca d'inchiostro. Potete far fare questa operazione al pescivendolo se temete di non riuscire ( la sacca è molto delicata e si rompe facilmente ,va quindi maneggiata con cura).
In una casseruola tritate lo scalogno e fate soffriggere con un filo d'olio insieme allo spicchio d'aglio intero, unite le seppie tagliate a listarelle (io di solito uso i tentacoli) e fate saltare per un paio di minuti sfumate con il vino bianco,mettete da parte un pò di tentacoli per guarnire i piatti, unite il pomodoro pelato, il sacchetto d'inchiostro, salate pepate e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti circa.



Tostate il riso con l'olio, versate il brodo bollente e mescolate spesso, aggiungendo a metà cottura il sugo al nero di seppia. Togliete dal fuoco mantecate con un filo d'olio servite caldo completando ogni piatto con i tentacoli di seppia mssi da parte e una spolverata di prezzemolo tritato.


















3 commenti:

  1. di solito sia il risotto che la pasta al nero di seppia,anche se buoni,non sono mai belli da vedere...invece la tua presentazione e'bellissima :)

    RispondiElimina
  2. quanto mi piace questo risotto, adoro i primi di mare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina